Skip to content

Cerchio di donne

  • Cristina Sbrilli
  • cristinasbrillieventi@gmail.com
  • tel 320/0376120

Una volta al mese

Primo cerchio venerdì 30 novembre dalle 20:00 alle 22:00

Un cerchio di donne ti aiuta a trovare il fiume della tua vita e ti supporta nel processo di consegnarti alla sua corrente
Marian Woodman

Cosa facciamo nel cerchio?
Nel cerchio condividiamo, creiamo, meditiamo, fluiamo … sanando noi stesse.
Vieni, ti stavamo aspettando!! 🙂
Vestiti comoda. Se vuoi puoi portare un oggetto per te significativo da mettere al centro del cerchio e riportarti poi a casa ricaricato con l’ energia dell’ incontro.
Facilita il cerchio Cristina Sbrilli, che modera cerchi di donne dal 2016 e conduce e frequenta cerchi misti dal 2006.

Per maggiori info e confermare partecipazione chiama o scrivi al 320/0376120
https://www.facebook.com/cerchididonne/

TESTIMONIANZE SUI CERCHI DI DONNE:

Il cerchio di donne è intimo e sicuro, è accogliente. Sedute una accanto all’altra disponibili ad esprimere la verità del momento non ci si sente più sole,ma insieme“.
Claudia
Un cerchio di donne è uno spazio dove ci si sente a casa e si condivide con sorelle tutto quello che c’è dentro di noi. Si crea una unione spontanea e una sintonia rara. Ho raccontato cose che non avevo mai fatto prima. Mi sono sentita ascoltata, compresa, rispettata e supportata. È un luogo speciale dove mi riconnetto con la femminilità e dove trovo compagne di vita“.
Chiara
Un cerchio di donne è una riunione dove mi sento circondata da sentimenti di amicizia femminile e disinteressata. Dove mi sento di poter esprimere il mio esserci come donna“.
Francesca
Il cerchio è un’opportunità per essere davvero una donna integra“.
Francesca D.
… Il cerchio libera da ciò che in qualche modo opprime e dona a tutte un senso di pace e di leggerezza, fa sentire ad ogni donna che non è sola e soprattutto che non è la sola. È un’esperienza autentica e carica di emozioni, un momento per sentire la forte connessione fra il proprio corpo e la propria mente. Il cerchio è gratitudine per l’universo per il creato di cui facciamo parte, essere grate di esserci e di vivere, essere vicine alla vita nella consapevolezza della morte“.
Silvia

 

Valentina Sanesi Administrator