Skip to content

Laboratori teatrali per bambini

  • Capisci mai? Kamishibai!

Laboratorio in due appuntamenti da due ore ciascuna per bambini dai 5 ai 10 anni (circa).

L’antica arte di associare immagini e narrazione viene mostrata ai bambini attraverso la tecnica del Kamishibai; il ”teatrino di carta” giapponese.

A partire da una narrazione iniziale (uguale per tutti )i bambini verranno accompagnati, con l’ausilio della pedagogia teatrale, in un primo appuntamento a rappresentare su tavole attraverso il disegno ed il colore elementi fondamentali della storia anche in andamento non lineare: un elemento della narrazione può cedere il posto ad un colore che a sua volta può cedere il posto alla rappresentazione di un profumo che può essere seguito da un oggetto che il protagonista o uno dei comprimari utilizza.

In un secondo appuntamento verrà mostrato loro come utilizzare come oggetti “parlanti” le tavole che hanno preparato attraverso la struttura del Kamishibai, facendo a turno da spettatori alla narrazione degli altri ed osservandone insieme le differenze.

Un modo divertente e poco usuale di giocare con il racconto per riconoscere la propria individualità il proprio modo unico di porre attenzione su un aspetto o su un altro e di restituire agli altri quanto si è osservato.

2 appuntamenti da due ore ciascuno, con merenda.

 

Pedagoghi:

Sara Bensi

Francesco Chiantese

 

  • Abbracciare le ombre!

Laboratorio  da due ore per bambini dai 5 ai 10 anni (circa).

 

La paura è un elemento fondante della personalità umana; strumento di difesa può divenire blocco emotivo o limite se non incontrato con delicatezza e serenità.

Lo sapevano bene le generazioni precedenti alla nostra che hanno affidato al racconto, alla fiaba, l’incontro tra i più piccoli ed i misteri della vita, la nascita, la morte, le perdite, le assenze.

Ci ricorda lo scrittore inglese Gilbert Keith Chesterton che “Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.

Il laboratorio prevede la realizzazione di un gioco/rito che porterà i bambini alla costruzione di un feticcio “mostro” a cui affidare le proprie paure per poi decostruirlo…mostro e paure assieme…attraverso la condivisione e l’allegria.

1 appuntamento da due ore ciascuno, con merenda.

 

Pedagoghi:

Sara Bensi

Francesco Chiantese

 

  • La danza di ogni giorno

Laboratorio  in due appuntamenti da due ore per bambini dai 5 ai 10 anni (circa).

Se osservassimo le persone, nella vita quotidiana, potendo togliere “il sonoro” e sostituirlo con una composizione musicale tutto ci sembrerebbe una danza.

I bambini, guidati dalla danzatrice Elisa Bartoli e dal pedagogo teatrale Francesco Chiantese, entreranno nel mondo dei gesti quotidiani, quelli appartenenti alla vita di tutti i giorni, da quelli a cui attribuiamo un significato usandoli consapevolmente a quelli spontanei, derivati dalle nostre necessità, fino a quelli “parassita” i gesti che non vorremmo fare, i piccoli tic nervosi, i cliché.

Dopo averli osservati, riconosciuti nelle loro qualità principali, verranno utilizzati per trasformarsi in danza, una danza dapprima personale, rappresentativa di sé, e poi condivisa, messa in gioco, a disposizione dell’altro e quindi del gruppo.

Un percorso che, attraverso l’osservazione della fisicità propria e degli altri, intende far notare la propria unicità e l’importanza del metterla in equilibrio con quella degli altri.

2 appuntamento da due ore ciascuno, con merenda.

 

Pedagoghi:

Elisa Bartoli

Francesco Chiantese

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Valentina Sanesi Administrator