Skip to content

▲Lo Fi Nation Vol 2▲Big Mountain County+ Zorro Blanco▲Mr Koiz Selecter▲

Dopo lo scoppiettante esordio di Lo Fi Nation con il doppio live di CUT & Dead Visions torna il secondo episodio di questa collaborazione con S.A.M.B.A. & Nico.
Anche questa volta ovviamente doppio live: ad aprire la serata, dal valdarno arrivano gli Zorro Blanco ed il loro peculiare Electro/Hypno Rock’n’Roll. A seguire il grande ritorno di una band che ha infiammato il palco della Corte già in altre occasioni: ospiteremo una delle prime tappe del tour europeo dei Big Mountain County con il loro electro psych rock.
A chiudere arriva Mattia Solinas AKA Mr Koiz Selecter con i suoi vinili in pieno stile Lo Fi.
Zorro Blanco
Nascono nel 2019 intorno al freddo e duro tempo di un drum-machine, che scandisce monotempo
il beat hypnotico del loro reportorio fatto di pezzi e propri e qualche cover. Da allora hanno fatto a malapena in tempo a fare qualche live, che la pandemia li ha tenuti divisi ma non li ha fermati dal registrare una mini demo di due pezzi su bandcamp. Ora ripartono speranzosi che niente li potrà più separare.
Big Mountain County
I Big Mountain County nascono nel 2012 a Roma dall’incontro di quattro ragazzi del sud d’Italia, due cresciuti in Sicilia, alle pendici dell’Etna, e due cresciuti a pochi chilometri dalla costa adriatica, uno in Puglia ed uno in Abruzzo. Trovano subito un punto d’incontro nel garage punk e, navigando tra chitarre stridenti e linee melodiche che rimandano a Stooges, Velvet Underground, MC5 e Joe Spencer pubblicano un 7 pollici autoprodotto che li spinge subito oltre le Alpi, in un tour in Europa orientale tra Ungheria, Serbia, Croazia e Bosnia-Erzegovina.
Nel percorso che li porta al loro primo LP “Breaking Sound” (Gas Vintage Records, 2015), il loro sound si contamina assumendo una connotazione più scura e psichedelica, che strizza l’occhio a Black Angels e Nick Cave, mantenendo tuttavia un’attitudine punk. Centro nevralgico del progetto rimane infatti la dimensione live, una vera e propria militanza che li porta in pochi anni alla ribalta internazionale con tour in giro per tutta Europa e partecipazioni a Festival quali Sziget Festival, Binic Folk Blues Festival (invitati per ben due anni di fila) e Rome Psych Fest (dove la critica è stata unanime nel definirli la miglior band live dell’edizione del 2016). Inoltre nel 2019 aprono il tour italiano degli americani Cloud Nothings.
Influenzati anche dalle loro esperienze internazionali, nel loro secondo LP “Somewhere Else” (Porto Records, 2020) l’identità psych si fa più marcata, richiamando Brian Jonestown Massacre e Wooden Shjips, e si contamina con sonorità e ritmiche elettroniche. Ne è un esempio la title track “Somewhere Else”, la cui uscita è corredata da un video realizzato da Andrew Knives, video maker californiano autore, tra gli altri, per Moon Duo e Jonathan Wilson.
Nel febbraio 2020 parte il “Somewhere Else” tour che prevede un lungo viaggio tra Francia, Spagna e Italia e la parentesi americana dove la band è attesa al SXSW di Austin. Il tour è interrotto bruscamente dopo le prime dieci date a causa dell’emergenza Covid-19, che provoca anche la cancellazione della loro partecipazione al Fusion Festival 2020 a Berlino e ad altri festival in Spagna, Francia e UK, tutti programmati per l’estate del 2020.
Nel 2021 i Big Mountain County pubblicano un nuovo singolo, “What?”, con il quale la band apre un nuovo capitolo sonoro, da una parte sempre più contaminato da sonorità elettroniche, dall’altra tornando all’autenticità punk dei propri esordi. Il 2022 si è aperto con la partecipazione all’ESNS e proseguirà con un nuovo EP in Aprile ed un tour europeo a Maggio. A Luglio saranno al Fusion Festival 2022 a Berlino.
FORMAZIONE
Alessandro Montemagno – Voce and chitarra / Francesco Conte – Chitarra e synth / Wolfman Bob – Basso / Bruno Mirabella – Batteria / Lorenzo Masini – Chitarra e synth
▲Ingresso 3€, gratis fino alle 22.30.
▲Ingresso riservato ai soci. Possibilità di tesserarsi sul posto.
▲ATTENZIONE Necessario esibire Green Pass Rafforzato all’ingresso
Valentina Sanesi Administrator