Skip to content

▲Black Room closing party▲

Ultima serata di concerti in sala nera prima dello spostamento in cortile per la stagione estiva. Per questo party di fine anno ci farà compagnia Økapi, eclettico musicista e nome noto agli appassionati di musica elettronica con alle spalle partecipazioni a festival in tutta europa.A chiudere la serata, dopo il suo esordio a Corte nello scorso autunno, tornerà ad esibirsi Danee con la sua musica tra house e disco per una nottata tutta da ballare!

Poi una settimana di pausa per rifiatare e vi aspettiamo venerdì 10 e sabato 11 per il grande esordio della stagione estiva!

Økapi

“Nei suoi live-set Økapi mescola sonorità Techno, broken-beat, electro e 8-bit con melodie klezmer, polke,  musiche per bambini, idiot-pop, musica hawaiana…”

Il “Naso nell’orecchio” è un progetto portato avanti da Økapi da ormai un decennio. Nato come mashup-set si è poi perfezionato nel tempo come un vero live. La formula resta la stessa: un serrato e folle susseguirsi di  ritmi/melodie/armonie proveniente dal bizzarro ma collaudato immaginario di “Økapi”, un vorticoso gioco a  sorpresa …

10 anni fa, in un vecchio flyer, questo progetto veniva annunciato così: “Pop decaffeinato per stetoscopi  stereofonici, gospel insofferenti, inni da salotto e caprette al galoppo”… Quale miglior descrizione?

Bio 

Økapi inizia a suonare con vinili e giradischi, influenzato dalla nuova scena musicale di plagiaristi e dj radicali,  mantenendo sempre l’approccio classico “acusmatico” della musica concreta ed elettroacustica. Nel 1992 crea  una piccola edizione pirata chiamata Slap-press e diventa membro attivo del M.a.c.o.s. Nel 1997 il duo Metaxu.  Il primo lavoro viene commissionato per un evento radiofonico di Phonurgia Nova di Arles (Francia). Negli anni  partecipa ad alcuni incontri di improvvisazione suonando con musicisti quali Zu, Mike Cooper, Peter Brotzmann,  Mike Patton, Matt Gustafson, Geoff Leigh, Damo Suzuki, Andy EX, Kawabata Makoto, Eugenio Colombo,  Vittorino Curci, Niobe, Anna Clementi, Gianni Gebbia, Matt Bernardino Penazzi, Elio Martusciello, Pasquale  Iannarella, Roy Paci… Ha composto musica per teatro (Festival di teatro Di Gubbio, Festival di Ostia Antica) e  suona spesso con il gruppo JazzCore Zu, collabora con il collettivo audiovisivo “Cane Capovolto” e con il trio  francese “Metamkine”.

Nel 2000 crea il trio Dogon, partecipa alla Biennale di Venezia, “Controindicazioni”, “RingRing b92 Around the  World”, “Biennale artisti d’Europa e del Mediterraneo” “Musica 90” (Torino) . Sempre nel 2000 suona con il dj  radicale americano Christian Marclay per una performance trasmessa da Radio Rai. Con i Metaxu suona all’  “Off-ICMC” festival di Berlino.

Nel 2015 nasce il trio impro K-Mundi (Økapi/Adriano Lanzi/Marco Ariano)

Links: 

http://www.okapi.it/

http://soundcloud.com/okapi23

http://soundcloud.com/okapi

http://www.slap-press.com/

▲Ingresso 3€, gratis fino alle 22.30.

▲Ingresso riservato ai soci. Possibilità di tesserarsi sul posto.

Valentina Sanesi Administrator