Skip to content

▲5xmille▲

Abbiamo bisogno di un vostro piccolo contributo ma che per noi è una grande opportunità.

Donate il vostro 5 x mille alla Corte dei Miracoli e ci aiuterete a continuare a realizzare e migliorare i nostri servizi alla comunità!

Il doposcuola

Svolto nella sede della Corte dei Miracoli, in Via Roma 56, Siena, il nostro servizio doposcuola è gratuito.

Per bambini e bambine, ragazze e ragazzi della suola primaria e secondaria del primo grado, il doposcuola si pone

come intermediario tra il contesto scolastico e quello familiare. Include assistenza nei compiti scolastici e attività

laboratoriale, ludico-creativo, motorie, ecc.

Lo sportello dei diritti

Nato nel 2019 e sostenuto da un gruppo di volontari, lo sportello è a disposizione di cittadini italiani e stranieri per

avere informazioni e sostegno nell’ambito sociale, burocratico-legale, istituzionale, e altro. Dalla compilazione del

CV, alle iscrizioni scolastiche e assistenza alla pratica per il richiesto e rinnovazione del permesso di soggiorno e

l’accesso ai servizi di sostegno per le famiglie, lo sportello offre un servizio gratuito a 360 gradi.

La scuola d’italiano

La conoscenza della lingua italiana è fondamentale per l’integrazione dello straniero. La nostra scuola si avvale di

insegnanti madrelingua, Laureati e in possesso di titoli di specializzazione nell’insegnamento a stranieri. Offriamo

corsi di vari livelli, tutti gratuiti. Le metodologie didattiche sono orientate a sviluppare le capacità comunicative

orale e scritte – in modo che gli studenti possano esprimere i loro bisogni e comprendere ciò che li circonda.

La biblioteca “Le Città Invisibili”

Con oltre 2000 volumi dall’antropologia ai classici letterari, fumetti, Libri di fotografia e tanto altro, offriamo ai

nostri soci servizi di consultazione e di prestito. Gestita da volontari, la biblioteca è anche una parte integra del

nostro doposcuola con una sezione dedicata ai bambini e ragazzi.

Il teatro sociale

Il nostro laboratorio teatrale affronta il problema della salute mentale attraverso vari progetti per la realizzazione

di spettacoli, con la partecipazione di ex-degenti dall’ospedale psichiatrico accompagnati da infermieri e

educatori professionali della AUSL7.

Il progetto comunità di mutuo aiuto

Una novità quest’anno, questo progetto intende attivare specifiche di mutualità e collaborazione tra le persone

con l’obiettivo di creare una vera e propria comunità solidale. Integrato con tutti gli servizi che offriamo, abbiamo

cominciato con la formazione di una rete di food-sharing e di un programma auto-organizzato di risparmio

volontario e di micro-credito.

Valentina Sanesi Administrator