L'Artechecura

L'ARTECHECURA

5° edizione rinnovata.

Gruppo di crescita personale dedicato alla pittura e alla meditazione. Il corso conduce a riappropriarci  delle energie creative uscendo dagli stereotipi e dai condizionamenti dell'educazione: pittura, meditazione, danza, musica, movimento si fondono insieme per dare vita ad un'esperienza unica sul sentiero della consapevolezza.

L'INSEGANTE MORENA MUGNAI
Unisco l'arte, la terapia e la meditazione in una sintesi che ho sviluppato grazie all'incontro di diversi maestri. Sono Osho art-therapist, allieva dell’artista e terapeuta giapponese Meera Hashimoto Kazue e sua assistente; realizzo  percorsi di crescita personale dedicati alla pittura e alla meditazione,  organizzando anche eventi;   sono Counselor a mediazione artistica, diploma “Professional Gestalt Counselor”, iscritta all’Associazione Nazionale AICO, esperienza in counseling di gruppo ed in sedute individuali;  come MusicArTerapeuta nella Globalità dei Linguaggi,  ho sviluppato diversi progetti per le Scuole dell’Infanzia, Elementari e Medie, lavoro nella formazione e creo eventi; sono formata nel percorso SAT (Seekers after Truth) di Claudio Naranjo;  Guaritrice dei Corpi Sottili SBH certificata con i maestri Prasad Wandes, Leela Lovengarden, Alvina Wandres. Body worker a terra ed in acqua metodo Oceanic Body Work.

Il corso avrà inizio giovedì 11 ottobre 2018

ORARI:
giovedì 18:00-19:30
sabato 11:00-12:30

INFO:
tel 339/2177216
morenamugnai@libero.it

PITTUTA PRIMAL - NASCITA DELLA CREATIVITA’

Entriamo in contatto con la spontaneità del bambino interiore liberandolo dagli stereotipi e dalle negazioni dell’educazione. Ci avviciniamo alla creatività apprendendo come disimparare ciò che pensiamo di sapere ed imparando ad essere gioiosi e spontanei. In uno spazio protetto siamo accompagnati all’  esplorazione di noi stessi e della nostra creatività. Tutti siamo capaci di esprimerci creativamente, perché la creatività è la fonte della vita. Questo percorso ci conduce a riappropriarci  delle nostre energie creative, attraverso la pittura, la danza e la meditazione che si fondono insieme per dare vita ad un’esperienza unica nel sentiero della consapevolezza. “Tutti desideriamo esprimerci in modo autentico e originale, ma pochi si concedono questa esperienza magica nel corso della vita”. Meera

IL BUIO E LA LUCE - LA DANZA DEGLI OPPOSTI - IL RITRATTO

Un viaggio alla scoperta di spazi inesplorati alla fonte dell’espressione creativa per scoprire le infinite possibilità che nascono dal nero e dal bianco. Esploriamo il buio e la luce, il suono e il silenzio, il maschile e il femminile: la danza degli opposti che si incontrano e scambiano la reciproca unicità. Giocare con leggerezza o scendere in profondità per scoprire l’armonia degli opposti. Con il colore esploriamo il ritratto, dove l’altro diventa lo specchio di noi stessi, divenuti sensibili alle sfumature.

AUTORITRATTO - IL VOLTO ORIGINARIO

Esploriamo  noi stessi attraverso l’autoritratto: un ritratto interiore che rispecchia ciò che realmente siamo dietro la maschera della personalità. Grazie all’uso del grigio nasce un dipinto senza filtro cosmetico; puro, naturale e intensamente bello. La tecnica pittorica basata sul tatto e la sottrazione del colore, combinata con musica, movimento e meditazioni attive farà emergere il nostro io più profondo. Sostenuti dalla meditazione e dalla “terapia mutua” (autoindagine) ci permettiamo di esplorare i nostri limiti, le nostre fragilità, i nostri condizionamenti imparando ad accettarci e ad esprimere la nostra unicità al di là del modello interiorizzato.

PITTURA NELLA NATURA - GLI ALBERI - DALLA TERRA AL CIELO

Gli alberi, canali fra la terra ed il cielo, rispecchiano la nostra natura di esseri umani. Radici, tronco, rami, foglie richiamano il nostro corpo con la sua linfa vitale ed il suo flusso energetico che prende energia dalla profondità della terra e si apre verso la luce. Gli alberi ci insegnano il silenzio e l’ascolto di noi stessi e di ciò che ci circonda, ci insegnano la pazienza, la bellezza, la forza, la leggerezza e tutte le qualità che i nostri occhi ed il nostro cuore riescono a percepire. “Questa vita contiene bellezza su bellezza, strato su strato di mistero ….non c’è fine all’espressione di questo continuo mistero in perpetuo cambiamento ….tutto ciò che si deve fare è svuotare la mente, essere aperti e dire “sì” all’abbondanza che l’esistenza offre”. Meera

Il percorso si concluderà  con un HAPPENING “L’artechecura” con mostra, videoproiezione, “Small Paintings”, musica dal vivo, buffet.

 

Art-Tracce - IL LINGUAGGIO DELLA DEA
integrazione intercultura da settembre 2018

Il laboratorio è basato sul metodo della MusicArTerapia nella 'Globalità dei Linguaggi' di Stefania Guerra Lisi, il cuore del lavoro è la comunicazione ed l'espressione con tutti i linguaggi. Valorizza l'unicità di ogni essere umano in tutte le sue diversità, sostiene il principio dell'uguaglianza per storia naturale come requisito all'integrazione, utilizza la mater-materia che ci rimanda a memorie vissute nel grembo materno, permette l'espressione dell'individualità.
E' un laboratorio integrato aperto anche al disagio psico-fisico. Particolarmente interessante per insegnanti e chiunque operi nell'ambito della cura e dell'educazione. 

L'energia della Grande Dea della creazione ci accompagnerà in un viaggio nel processo della trasformazione e della metamorfosi e la farfalla, sua epifania e suo simbolo fin dal Neolitico, sarà per noi occasione di attraversamento degli stadi della metamorfosi, per percepire l'energia in perenne trasformazione e divenire, per accogliere con gratitudine il naturale cambiamento che la vita ci porta a vivere. Incontro con le energie femminili dell'acqua della terra e con quelle maschili del fuoco e dell'aria. 

Temi degli incontri: i 4 elementi della natura, dal contenimento alla nascita (bozzolo-farfalla), dal buio alla luce, simbolismo della dea, l'animale interiore, dall'Informe alla forma,  corpo matrice di segni, mater-materia. Tras-formando con la creta, body painting, pittura, poesia, esercizi di consapevolezza, cerchio sacro e movimento spontaneo. Il programma dettagliato sarà fornito ai partecipanti. Durante il corso saranno realizzate opere grafiche, pittoriche e plastiche che faranno parte di una mostra finale. I partecipanti possono portare esperienze che saranno condivise ai fini di nuove progettualità.
 

Il calendario sarà disponibile da settembre 2018 e gli incontri avranno la durata di 2 ore.
Non sono richieste competenze specifiche.