▲Sex Pizzul + The Rambo▲live @Corte dei Miracoli

Data: 
Sabato, 10 Novembre, 2018
ore: 
dalle 22:00
Immagine: 

SEX PIZZUL

Nati come reazione alla noia di un agosto fiorentino di qualche anno fa, i Sex Pizzul raccontano storie di calcio, e suonano quello che amano chiamare “Mundial Disco Punk”: un mix di ritmiche dance, melodie quartomondiste e attitudine punk.
Il trio è composto da Simone Vassallo alla batteria (Clap! Clap! live band, Caveiras ecc..), Francesco d'Elia ai synth (Orchestrina di Molto Agevole, S. Katarro ecc...) e Irene Bavecchi al basso (Massoneria, Kill The Nice Guy), che si alternano alla voce per raccontarci veri, verosimili e falsi miti della storia del calcio, senza alcun intento nostalgico, tenendo presente che è solo un gioco, se pur a volte terribilmente serio.

Nel dicembre 2016 è uscito per Chic Paguro Pedate, il primo disco della band, in cui vengono cantate le storie leggendarie di Renè Higuita, di Batistuta, del Leicester dei miracoli o del St. Pauli; o ancora quelle più buffe e maldestre d'El Tanque Silva, di Soccer Brawl o di una fantomatica squadra di vampiri . La loro versione di “Stadium” è usata come sigla radiofonica di due trasmissioni di sport, e nella primavera 2017 è stato pubblicato Autogol, EP in cui si sono “auto- remixati” quattro brani tratti da “Pedate”.

Attualmente stanno lavorando al nuovo album, con l'idea di pubblicarlo nei primi mesi del 2019.

THE RAMBO

L’universo dei The Rambo è un centrifugato di furia cieca, teatro del macabro, commedia nera, nonsense, nevrosi e rito voodoo che fan da sfondo ad un corrosivo taglia-e-cuci di punk sgangherato, noise storpio, blues malandato, no wave lancinante, hardcore feroce, country spastico e psichedelia cavernicola.

Nasce come duo voce/chitarra (Marsala) - batteria (Bang) nel 2013; dopo pochi mesi di prove si aggiunge Al-Funk (synth/noise) e registrano “First Blood”, dal sound iperdistorto e crudo fatto di garage-punk e noise, uscito in formato handmade cd-r e co-prodotto da Il Verso del Cinghiale, Villa Inferno e Lepers Produtcions. Iniziano i live ai quali si aggiunge Mr. Leper alla tromba.
Nel 2015 Al-Funk decide di lasciare la band. Si riparte a duo registrando “The Stabbing” con alla regia Luca Ciffo (Fuzz Orchestra), uscito nel 2016 per Wallace Records, Villa Inferno, Cloudhead Records e Il Verso del Cinghiale Records.
Il power duo voce/chitarra-batteria aggiunge campionamenti elettronici di rumore e drones analogici che vengono utilizzati anche nella dimensione live. Seguono diversi live e un tour in Europa.
Nel 2017, entra nella formazione Capa aggiungendo la seconda chitarra che aiuta a
costruire un suono più completo, colorato aggiungendo pienezza e potenza. Pochi live per il rodaggio come trio riproponendo il disco precedente e in poche prove escono i pezzi contenuti nel terzo disco, “The Past Devours Everything” che viene registrato con la collaborazione di Nicola Manzan, Paolo Cantù, Roberto Rizzo,Mattia Dosi e Federico Ciappini.

<><><><><> A seguire: Aftershow by Braces Bros <><><><><>

----------------------------------------
INGRESSO 3 €
(free entry until h23)

Riservato ai soci CdM, possibilità di tesserarsi direttamente la sera del concerto.
----------------------------------------
Powered by Horn Ok Please
----------------------------------------