Jazz a Corte - Javier Girotto

Data: 
Martedì, 5 Febbraio, 2019
ore: 
dalle 22:00
Immagine: 

Martedì 5 febbraio primo appuntamento con il “Jazz a Corte”, serie di concerti ad ingresso gratuito, frutto di una collaborazione con la prestigiosa Accademia del Siena Jazz, che avranno luogo alla Corte dei Miracoli. Il primo appuntamento vedrà protagonisti gli allievi proprio del Siena Jazz con la partecipazione straordinaria di Javier Girotto, uno dei sassofonisti più apprezzati a livello mondiale.

Javier Edgardo Girotto, nasce a Cordoba in Argentina nel 1965. A sedici anni intraprende gli studi classici, iscrivendosi al Conservatorio di Cordoba e a 19 anni vince una borsa di studio del Berklee College of Music e gli si spalancano finalmente le porte del mondo del jazz. Resta nella prestigiosa scuola bostoniana per quattro anni, diplomandosi in Professional Music “Cum Magna Laude”. L’avventura italiana inizia a 25 anni e la sua prima formazione è “Tercer Mundo”, insieme ad Horacio “El Negro” Hernandez, sui binari del latin jazz, seguito a ruota dai “Six Sax”, col quale incide il suo primo cd “Homenaje” nel 1995 con special guest Bob Mintzer e Randy Brecker. In questo stesso periodo nasce il gruppo per il quale i sax soprano e baritono di Girotto sono maggiormente conosciuti, Aires Tango, in un connubio di tango e jazz, con il quale incide ben 10 dischi. Tra le altre sue formazioni ricordiamo il duo con il fisarmonicista Luciano Biondini e il duo con il pianista argentino Natalio Mangalavite, al quale si è poi aggiunta la voce di Peppe Servillo, e il quartetto di Enrico Rava “Piano less”. Nel 2008 forma insieme a Fabrizio Bosso il “Latin Mood” documentando questo progetto nel disco “Tribute” e registrando per la Blue Note “Sol” e “Vamos”. Infinite sono le sue collaborazioni: Enrico Rava, Bob Mintzer, Randy Brecker, Ralph Towner, Paolo Fresu, Michele Campanella, WDR Big Band Koln Germany, Toni Servillo, Rita Marcotulli, Peppe Servillo, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Avion Travel, Orchestre National du Jazz (O.N.J. – Paris), Nicola Piovani, Giuliana de Sio, David Riondino. Ha suonato e suona nei più importanti festivals, teatri , rassegne di jazz come “Umbria Jazz”, Quirinale – Sala Concerti, Radio RAI 3, Roccella Ionica, “Casa del Jazz” di Roma, Festival jazz di Montevideo, Buenos Aires, Cordoba.

INGRESSO GRATUITO

Riservato ai soci CdM, possibilità di tesserarsi direttamente la sera del concerto.