Dettagli

Data :
23/01/2020
Ora :
21:30

Descrizione

Secondo dei 7 live di qualificazione che vedranno scontrarsi le 14 band in lizza per un posto nell’esibizione finale dell’Upside Down Music Contest.

Questa sera sarà la volta dei KOSTJA e dei MORBOSITA.

La prima edizione dell’ Upside Down Music Contest è promossa dall’’associazione Corte dei Miracoli e il collettivo Horn Ok Please, in collaborazione con il Collettivo Piranha. Come si può intuire dal nome, l’idea è di ribaltare e sovvertire: il basso che diventa alto, l’underground che emerge in superficie, la musica che sovrasta l’immagine; insomma un modo per creare un sottosopra musicale.
Le quattordici band selezionate si esibiranno nell’arco di sette serate disseminate nel corso della stagione 2019/2020. Cinque tappe si terranno alla Corte dei Miracoli (sempre di giovedì) e due al Piranha Social Club (di venerdì). Tutte le serate saranno ad ingresso libero e riservate rispettivamente ai soci delle due associazioni.
Per ogni serata di esibizione sarà presente una giuria di qualità che produrrà una valutazione dell’esibizione delle band; al termine delle singole serate non sarà pubblicato il voto che sarà privatamente comunicato alle singole band; al termine della fase qualificatoria le band con il punteggio più alto avranno accesso alla finale. Parallelamente si raccoglierà anche il voto popolare (tramite ticket che saranno distribuiti durante le serate stesse); questo voto sarà disgiunto dal concorso principale e porterà ad un ulteriore premio.
I gruppi che accederanno alla finale saranno tre e parteciperanno ad un evento conclusivo che si svolgerà un sabato sera tra fine maggio ed inizio giugno presso la Corte dei Miracoli. Durante la finale la giuria esprimerà un nuovo voto che decreterà il vincitore di questa prima edizione dell’Upside Down Music Contest. Il primo classificato riceverà come riconoscimento la possibilità di utilizzare per quattro giorni lo studio di registrazione Virus Studio (via della Repubblica, 1 Monteriggioni SI) e quella di esibirsi sul palco del prestigioso Live Rock Festival di Acquaviva (Montepulciano) durante l’edizione 2020.
Il vincitore del Voto Popolare sarà premiato con la possibilità di esibirsi durante la finale, da fuori concorso nel caso non fosse qualificato; durante tale serata la band sarà seguita da un videomaker che raccoglierà materiale per un video dedicato interamente alla band attraverso interviste, backstage e momenti dell’esibizione live. Inoltre la band avrà la possibilità di esibirsi sul palco della Corte dei Miracoli nel corso della stagione 2020/2021.

>>>Kostja<<<
Kostja è una band che nasce nel 2018 dalla mente di Konstantin Gukov, che riunisce un quartetto
di musicisti eclettici che si ispirano a sonorità indie, post-rock, ambient, ed elettroniche,
sintetizzando il tutto in arrangiamenti atipici e ricercati. Nel 2020 è in programma l’uscita del loro
primo EP.

>>>Morbosita <<<
I Morbosita sono un trio dal genere difficilmente descrivibile (rock blues? Stoner? Demenziale?); quanto indescrvibile è il loro stravolgente impatto sul pubblico. Risultato dell’unione tribale di Alessandro Chiavoni, Giovanni Schwed e Francesco Terribile; il loro scopo è quello spazzare via il tacito muro delle apparenze umane, così da ricondurre ogni anima al proprio viscerale quanto lucente istinto, per poi trascinarla nell’estasi sensoriale. I testi dei brani
sono scritti in un inglese ambiguo e stravagante, ma questo fatto, giustamente, non ha alcun significato. Tutti i componenti del gruppo, seppur molto giovani, hanno un’ottima formazione alle spalle; infatti, sommando le esperienze dei singoli (la cui età oscilla tra i venti e i ventiquattro anni), li troveremo sul palco con i Bud Spencer Blues Explosion, Bandabardò, Verdena, Post CSI, Luca
Ravagni, Marco Caudai, Tolo Marton, Nick Becattini, Sheryl Nickerson, Frances Ascione, Zion Train e molti altri. Tutti e tre ardono all’idea riportare il rock al potere dei suoi antichi albori, senza incorrere in bieche citazioni o riferimenti risentiti; ricercando invece la forza degli anni d’oro della musica, non nello scimmiottamento, ma in una forte innovazione stilistica il cui unico fulcro è la fusione delle loro Indoli e la gigantesca potenza che questa va a sprigionare. Nati nel senese, e non trovando stimoli nel panorama musicale circostante, si sono conosciuti nel 2016 per un caso che in breve tempo è diventato un insormontabile amore condiviso.
—————————————-
INGRESSO GRATUITO
Riservato ai soci CdM, possibilità di tesserarsi direttamente la sera del concerto.
—————————————-

 

Eventi

06 Ven

Presentazione del libro “Anunnaki An”

07:30 PM

AN è un romanzo fantasy, opera di David 24 Spy, scrittore ancora in erba sull’affascinante genere fantascientifico. Tratta, in modo del tutto nuovo ed emozionante, una teoria che sembra avere tutt’altro che una derivazione fantasiosa e che comunemente è chiamata “Degli antichi astronauti”.

Scopri di più
03 Mar

Cena Solidale

07:00 PM

L’appuntamento rappresenterà un ulteriore momento di aggregazione e associazionismo, con il bar aperto per fare aperitivo e a seguire cena solidale.

Scopri di più
29 Sab

▲Cyborg Zer0▲live @Corte dei Miracoli

10:00 PM

Il Punk’n’roll selvaggio e devastante di Cyborg Zer0 alla Corte dei Miracoli.

Scopri di più
28 Ven

Inaugurazione mostra “Trascedenza” di Sofia Bracamontes

07:00 PM

Sofia utilizza la pittura come mezzo per riflettere sui confini che ci reggono sia materialmente (le leggi della nostra realtà fisica spazio-temporale) che quelli della nostra natura umana (sensi, gerarchie, significati). Come se abitassimo in una sfera di territorio conosciuto, lei cerca di avvicinarsi e palpare la membrana che lo contiene.

Scopri di più