Dettagli

Data :
09/10/2019
Ora :
21:00

Descrizione

CINEFORUM 2019/20 alla Corte dei Miracoli
Primo ciclo “Hitchcock”
9-16-23 ottobre (inizio film ore 21:00)

mercoledì 9 ottobre
FILM #1 – 1958 – 2h 9m
L’ex-agente della polizia, Ferguson, riceve da un amico l’incarico di vigilare sulla propria moglie, la quale da diverso tempo ha manie suicide. Paralizzato dalle vertigini, Ferguson, non riesce a salvare la donna, che si butta da un campanile. Un incontro casuale, però, rimetterà tutto in gioco.

mercoledì 16 ottobre
FILM #2 – 1964 – 2h 10m
Un giovane industriale scopre, dopo il matrimonio, che la moglie è una cleptomane che non riesce a ricambiare il suo affetto e a lasciarsi andare. Le cause sono da ritrovare in un drammatico episodio d’infanzia che la donna affronterà chiedendo spiegazioni alla madre.

mercoledì 23 ottobre
FILM #3 – 1972 – 1h 56m
Un serial-killer terrorizza Londra violentando e strangolando le donne. I sospetti ricadono su un ex-aviatore alcolizzato, marito dell’ultima vittima.

Eventi

17 Mar

Mercatino dell’arte e dell’artigianato

05:00 PM

Banchetti di auto produzioni, artigianato e tante altre idee per i regali natalizi. Contemporaneamente sarà aperto il bar dell’associazione e sarà predisposta un’area ristoro con cibo e vin brulé. Dal pomeriggio, inoltre, ci sarà un’area interamente dedicata all’intrattenimento di adulti e bambini.

Scopri di più
15 Dom

Principesse palindrome – spettacolo/merenda per bimbi e genitori

05:00 PM

Due splendide fiabe, un po’ di confusione, una merenda sana e nutriente ed un pomeriggio da passare assieme ai propri figli in vista delle festività natalizie. I genitori potranno seguire lo spettacolo, oppure prendere una tisana in una sala separata, leggere un libro o semplicemente stare un po’ tra loro mentre i figli si divertono al sicuro.

Scopri di più
14 Sab

▲ĠENN ▲live @Corte dei Miracoli

10:00 PM

Tre ragazze maltesi ed una inglese, le ĠENN sono un quartetto riot punk dalla grandissima presenza scenica.

Scopri di più
13 Ven

Invito a Corte – “Assenze” di Sandro Fracasso

09:00 PM

L’intreccio di esperienze che si susseguono sul palco rivela via via nell’assenza il legame che le salda. Se a mancare può essere ragionevolmente qualcuno di caro, altre volte è la paura o un mondo lontano, addirittura la violenza o l’umanità dimenticata su un campo di battaglia. Fino al finale, inatteso e grottesco.

Scopri di più