Dettagli

Data :
15/01/2020
Ora :
21:00

Descrizione

Quarto ciclo del Cineforum a Corte, dal 15 al 29 gennaio, dedicato al grande regista svedese Ingmar Bergman.

La proiezione dei film, in lingua originale e con sottotitoli in italiano, è prevista tutti i mercoledì alle ore 21:00 alla Corte dei Miracoli.

15 Gennaio
FILM #1 – 1968 – 1h 39m – B/N
Il pittore Johan Borg per trovare l’ispirazione decide di trasferirsi con la moglie Alma su un’isola disabitata. I personaggi da lui disegnati prendono vita tormentando il protagonista e il suo matrimonio.

22 Gennaio
FILM #2 – 1968 – 1h 43m – B/N
In un paese imprecisato scoppia un conflitto e una coppia di sposi attraversa esperienze terribili e umilianti ad opera di entrambi gli eserciti. I due si troveranno alla deriva su una scialuppa in un mare disseminato di cadaveri.

29 Gennaio
FILM #3 – 1969 – 1h 41m
Andreas Winkelman vive su un’isola solitaria nel Baltico. Il suo isolamento viene interrotto dall’incontro con due donne, Eva e Anna. Terminata la relazione con Eva, anche la successiva relazione con Anna avrà fine, lasciando Andreas di nuovo solo.

Eventi

03 Mar

Cena Solidale

07:00 PM

L’appuntamento rappresenterà un ulteriore momento di aggregazione e associazionismo, con il bar aperto per fare aperitivo e a seguire cena solidale.

Scopri di più
02 Lun

Rassegna di cinema iraniano – Jafar Panahi

09:00 PM

Lo stile di Panahi è asciutto, dall’andamento simile a quello di una dolente ballata, una processione che si svolge in una terra priva di libertà. Pattugliato e minacciato dai mastini del regime fondamentalista fino ai confini dei diritti umani, Panahi racconta tutto il suo mondo, i suoi drammi.

Scopri di più
02 Lun

Gioco di Corte – serata ludica

07:00 PM

Ogni lunedì, dalle 19:00 alle 24:00 potrete passare una serata dedicata al gioco da tavolo ed al divertimento all’interno degli spazi delle Corte dei Miracoli.

Scopri di più
29 Sab

▲THE OCCASIONALS▲live @Corte dei Miracoli

10:00 PM

Il genere che caratterizza la musica degli Occasionals è essenzialmente quello della “world music”, con notevoli influenze che spaziano dal Folk al Rock, passando per lo Ska.

Scopri di più