Dettagli

Data :
16/11/2019
Ora :
17:00

Descrizione

Il lessico della crisi e del possibile è un volume che nasce dal dialogo tra 46 autori, attivisti e studiosi con l’auspicio di ripensare le parole come bene comune. Confrontando idee e pratiche per pensare questa epoca di grande dissesto senza voler omologare le differenze. Proporremo una presentazione corale che vorrebbe idealmente proseguire il lavoro di costruzione del Lessico con l’apporto di nuovi punti di vista, nuove declinazioni dei lemmi sulla scorta di esperienze locali legate all’impegno politico e sociale sul territorio.

Interverranno:
Helen Ampt – Comitato contro ampliamento aeroporto Ampugnano
Eleonora Ciali – Refugees Welcome Siena
Orsola Iermano – Clinica della Crisi
Domenico Morabito – Clinica della Crisi
Stefano Pacini – Maremma Libertaria
Albalisa Sampieri – Non Una di Meno – Siena

INGRESSO LIBERO

Eventi

26 Mar

Mercatino a Corte – Vendo, scambio, brindo #2

06:00 PM

In un’epoca di sprechi e consumismo, cerchiamo di promuovere la cultura del riciclo e del riutilizzo dei materiali con un’iniziativa che sarà anche un piacevole momento di aggregazione.

Scopri di più
30 Sab

▲Bud Spencer Drunk Explosion + Il Cloro ▲live @Corte dei Miracoli

10:00 PM

UR suoni presenta: Bud Spencer Drunk Explosion + Il Cloro. Aftershow a cura di fff DJ set.

Scopri di più
28 Gio

▲Yosonu▲live @Corte dei Miracoli

07:00 PM

White Thursday alla Corte: dalle 19:00 aperitivo e alle 21:30 concerto in sala bianca, ad ingresso gratuito per tutti!

Scopri di più
22 Ven

Invito a Corte – Folle la guerra e chi per lei si svena (di e con UgoGiulio Lurini)

09:30 PM

Il sogno di raccontare l’Orlando Furioso in un’ora, s’infrange al primo canto: le vicende dei protagonisti s’intrecciano e si deviano continuamente, secondo uno schema compositivo più folle della follia stessa che ne è l’argomento centrale. Dunque io proverò a raccontare proprio come l’amore possa distruggere un uomo, trasformare il più cavalleresco dei cavalieri nella più bestiale delle bestie.

Scopri di più